FAQ

Domande frequenti

 

Ambito societario

  • Quale documentazione societaria ricevo una volta che costituisco una limited company attraverso Anglodan?
    • Ricevi immediatamente il Certificate of Incorporation (ricevuta dell’avvenuta costituzione societaria), l’Articles of Association (statuto societario) ed il Memorandum of Association (atto costitutivo) via e-mail. Le copie cartacee di questi documenti saranno poi inviate per posta ordinaria insieme alla documentazione societaria aggiuntiva come i certificati azionari ed il verbale della prima assemblea del Consiglio di Amministrazione.
  • Il company director (amministratore delegato) della limited company deve essere residente nel Regno Unito?
    • No.
  • La limited company deve avere un company secretary?
    • No, anche se si consiglia vivamente che lo abbia.
  • La limited company deve avere obbligatoriamente il company seal?
    • No. Sebbene esso era previsto obbligatoriamente, oggigiorno è opzionale ed adottato principalmente per motivi estetici sui certificati azionari ed altri documenti societari.
  • Come e quando la limited company può distribuire i dividendi?
    • Ogni volta che la limited company ha accumulato il proprio utile d’esercizio, gli azionisti possono decidere di dichiarare i dividendi provvisori. Ad esempio, se la società ha £ 100.000 di utile d’esercizio dopo 3 mesi, gli acconti sui dividendi di £ 81.000 possono essere dichiarati e pagati agli azionisti. La differenza di £ 19.000 è il fondo per l’imposta societaria del 19% che deve essere pagata sull’utile d’esercizio prodotto in Regno Unito.
  • In quale Paese lo stipendio pagato dalla mia limited company è soggetto all’imposizione fiscale?
    • Normalmente solo nel Paese in cui si risiede.

Ambito contabile

  • Il bilancio d’esercizio deve essere depositato nel Regno Unito anche se la limited company non ha operato?
    • Sì. Tuttavia, se la limited company è stata completamente inattiva il bilancio d’esercizio per dormant limited company può essere redatto e depositato ad un costo ridotto.
  • La dichiarazione dei redditi deve essere presentata nel Regno Unito anche se la limited company non ha operato?
    • No.
  • La preparazione del bilancio d’esercizio è inclusa nella tariffa del pacchetto?
    • No. La ragione di questo è che il primo bilancio d’esercizio non sarà dovuto dalla Companies House (Registro delle imprese) fino a 21 mesi dopo la costituzione della nuova limited company. Inoltre, il costo di preparazione del bilancio d’esercizio dipende dal livello di attività aziendale per il periodo in questione.
  • La preparazione della dichiarazione dei redditi in Regno Unito è inclusa nella tariffa del rispettivo pacchetto?
    • No, poiché la prima dichiarazione dei redditi è dovuta entro 24 mesi dopo la costituzione della nuova società.
  • La limited company è registrata automaticamente per l’IVA?
    • No.
  • Quando la mia società deve registrarsi per la partita IVA?
    • Quando la società prevede di vendere per più di £ 85.000, annualmente, a clienti in Regno Unito. A livelli di fatturato di vendita più bassi, la società può decidere di richiedere facoltativamente il numero di partita IVA. Se la società opera in altri Paesi, essa può richiedere di ottenere il numero di partita IVA in quegli altri Paesi, sulla base della normativa di quest’ultimi Paesi.
  • Quanto spesso devono essere presentate le dichiarazioni IVA, se la limited company è registrata per l’IVA in Regno Unito?
    • Normalmente una volta ogni tre mesi.
  • Qual’ è la tariffa per presentare le dichiarazioni IVA, se la limited company è registrata per l’IVA in Regno Unito?
    • Questo dipende dal livello di attività aziendale. Per una società con attività molto limitate, la tariffa dovrebbe essere non oltre 300 euro + IVA per trimestre, in media.
  • Le buste paghe sono necessarie se la limited company non ha amministratori delegati o dipendenti nel Regno Unito?
    • No.
  • Quali altre tariffe per gli adempimenti contabili/fiscali devo pagare?
    • Solamente le tariffe riguardanti la preparazione ed il deposito del bilancio d’esercizio sono obbligatorie (a meno che il bilancio d’esercizio non è preparato e depositato autonomamente, in questo caso non è previsto alcun costo da parte di Anglodan). Tutte le altre tariffe per gli adempimenti contabili/fiscali sono opzionali.
  • Quando devo pagare per i servizi di contabilità?
    • I servizi a tariffa fissa sono fatturati in anticipo e devono essere pagati prima che il lavoro sia iniziato. I servizi a tariffa variabile (a ore o eventuali servizi supplementari) sono fatturati dopo che il lavoro è stato svolto.

Ambito bancario

  • Quali sono i requisiti per l’apertura di un conto corrente bancario in Regno Unito, per la mia società?
    • E’ necessario che gli amministratori, i firmatari e gli azionisti siano residenti in Unione Europea.
  • E’ necessario visitare il Regno Unito per aprire un conto corrente bancario intestato alla limited company?
    • No.
  • Quanto tempo occorre per avere un conto corrente bancario in Regno Unito?
    • Normalmente occorre un giorno lavorativo da quando la richiesta è inoltrata, a condizione che la documentazione fornita sia accettata dalla banca.
  • Può la mia società aprire un conto corrente bancario fuori dal Regno Unito?
    • Sì, Anglodan lavora strettamente con un paio di banche estere che possono aprire conti correnti bancari per società in Regno Unito. Queste banche non necessitano di incontrare gli amministratori e gli azionisti della società, ma richiedono una certa documentazione per gli azionisti e gli amministratori delegati.
  • Dove la limited company sarà tassata se ha un conto corrente bancario al di fuori del Regno Unito?
    • A meno che la limited company ha registrato una filiale in un Paese con il quale il Regno Unito ha un trattato contro la doppia imposizione fiscale, la limited company sarà tassata nel Regno Unito ovunque il reddito è prodotto a livello mondiale.

Altri servizi

  • Il servizio accessorio di inoltro della posta è necessario al fine di ricevere la corrispondenza dalle autorità del Regno Unito?
    • No. Tutti i pacchetti proposti da Anglodan, includono il ricevimento e l’inoltro della posta dalle autorità del Regno Unito. Solamente se prevedi di ricevere posta all’indirizzo della sede legale della società da clienti, fornitori, banche ed altri, e desideri riceverla al tuo recapito, puoi richiedere il nostro servizio accessorio di inoltro della posta.
  • Quanto spesso la posta sarà inoltrata se il servizio di inoltro della posta è acquistato?
    • Generalmente ogni Venerdì, sebbene specifici accordi possono essere fatti per più frequenti inoltri della posta, se necessario.

Glossario

  • Annual Accounts
    • (= bilancio d’esercizio): ogni società è obbligata dalla legge inglese a tenere la sua contabilità e presentare il bilancio d’esercizio (‘Annual Accounts’) alla Companies House per ogni anno fiscale. In aggiunta ogni società deve presentare la ‘Corporate Tax Return’ all’Agenzia delle Entrate del Regno Unito (‘HM Revenue & Customs’) per ogni 12 mesi di operatività. Se la società è inoperattiva e senza attività (‘dormant’) si può evitare di presentare la Corporate Tax Return informando la HM Revenue & Customs di tale inattività e la Companies House richiede un semplice conto economico.
  • Company
    • (= Società a responsabilità limitata S.R.L): si intende una Private Company Limited by shares (Ltd) conosciuta come società a responsabilità limitata (S.R.L.) in Italia. Questo tipo di società non può offrire al grande pubblico la possibilità di acquistare le azioni. Il suo capitale sociale minimo è di £ 0,01 sebbene in genere sia di £ 100, che non è necessario versare all’atto della costituzione. La Ltd Company deve avere almeno un amministratore delegato. In passato doveva anche avere un company secretary (vedi spiegazione sotto) ma questo non è ormai più obbligatorio. Se c’è più di un amministratore delegato, allora uno di essi può anche fungere da company secretary.
  • Company Register
    • (= Registro della Società): è un requisito obbligatorio per legge in Inghilterra, che il registro della società contenga informazioni sugli azionisti, amministratori delegati, company secretary, persone con controllo significativo, debiti, ipoteche, mutui, ecc. Questo registro della società non deve essere confuso con il company registry, ossia la Companies House. Il Registro va aggiornato regolarmente e tenuto presso un indirizzo nel Regno Unito.
  • Company Secretary:
    • In Inghilterra e nelle giurisdizioni assoggettate alla legge inglese, una società ha spesso un company secretary. Con il termine company secretary non si intende una stenodattilografa o una segretaria d’azienda ma piuttosto il titolo ufficiale della persona fisica o giuridica che è in grado di certificare alcune informazioni legali a nome della società e può firmare documenti ufficiali su istruzione dell’ amministratore delegato (o degli amministratori delegati). Il company secretary non è responsabile per le attività della società poiché queste responsabilità rimangono dell’amministratore delegato (o degli amministratori delegati). Il company secretary è in genere una persona o società associata con il gestore burocratico/fiscale della società quale ad esempio Anglodan.
  • Confirmation Statement
    • (= dichiarazione camerale): il Confirmation Statement (in precedenza chiamato ‘Annual Return‘) è la lista delle informazioni sulla società che va mantenuta aggiornata e presentata ogni anno alla Companies House. Il Confirmation Statement deve contenere i dettagli societari dell’ amministratore delegato, del company secretary, degli azionisti ed anche i dettagli riguardanti il settore economico della società, l’anno fiscale della società ed altre informazioni simili. Una tassa amministrativa va pagata quando si presenta il Confirmation Statement – questa tassa è inclusa nei vari pacchetti di Anglodan.
  • Directors/Board of Directors
    • (= Ammistratori delegati/Consiglio di Amministrazione): l’amministratore delegato, o il Consiglio di Amministrazione nel caso ci sia più di un amministratore delegato, è ufficialmente garante della legalità delle attività della società e deve garantire che la società sia gestita nell’interesse dei suoi azionisti. L’amministratore delegato ha il diritto di amministrare la società a tutti gli effetti e la sua firma quindi vincola la società. Gli azionisti possono sostituire l’amministratore delegato (o il Consiglio di Amministrazione) con una Riunione Generale Straordinaria (‘Extraordinary General Meeting’).
  • Inghilterra & Galles vs Regno Unito
    • Siccome la Scozia e l’Irlanda del Nord hanno una legislazione diversa da quella dell’Inghilterra e del Galles, le società del Regno Unito hanno l’opzione di essere registrate secondo la legge dell’Inghilterra & Galles, o la legge scozzese oppure la legge dell’Irlanda del Nord. Le società costituite da Anglodan sono tutte registrate in Inghilterra & Galles secondo la legge Inglese.
  • HM Revenue & Customs
    • (= Agenzia delle Entrate in Regno Unito): questa autorità è stata creata dalla fusione della Inland Revenue, che era responsabile per l’imposizione fiscale sul reddito, e la HM Customs & Excise, che era responsabile per l’IVA, dazi doganali ed accise. La società deve inviare la dichiarazione dei redditi e la dichiarazione IVA a questa autorità. Generalmente è facoltativo richiedere la partita IVA se il fatturato annuo di vendita non supera £ 85.000. Tuttavia, se la società ha la partita IVA, essa deve inviare la dichiarazione IVA, ogni trimestre, a meno che essa richieda l’invio una volta all’anno.
  • Amministratore nominato
    • Un amministratore nominato è una persona che è registrata come l’amministratore ufficiale di una società ma agisce solamente su istruzione dei titolari effettivi della società.
  • Registered Office
    • (= sede sociale): tutte le società inglesi devono avere per legge una sede sociale che é praticamente il loro indirizzo ufficiale in Inghilterra (o nel Galles), dove i documenti ufficiali della società sono mantenuti e possono essere controllati dal pubblico. Questo è anche l’indirizzo a cui la Companies House e la HM Revenue & Customs (l’Agenzie delle Entrate) inviano le loro comunicazioni ufficiali, dichiarazioni fiscali, ecc.